Migliori robot tagliaerba: guida all’acquisto

Prima di acquistare un robot tagliaerba bisogna prendere in considerazione una serie di fattori estremamente importanti per poter effettuare un’opportuna valutazione. Di conseguenza per poter scegliere il modello più adeguato alle nostre esigenze bisogna capire quali siano i criteri di valutazione necessari per definire un buon modello da uno di livello inferiore.

Migliori robot tagliaerba

Robot tagliaerba, ecco i modelli più venduti?

Robot Tagliaerba consigliati

Husqvarna Automower® 430X

Abbiamo deciso di iniziare con questo modello di robot tagliaerba Husqvarna in virtù dei suoi interessanti vantaggi funzionali. In tal senso esso è considerato il migliore in circolazione attestandosi come un modello perfetto per chi deve curare i giardini dalle grandi dimensioni, anche se sono caratterizzati da grandi pendenze del terreno. La sua efficienza funzionale emerge soprattutto su manti erbosi con superficie fino a 3.200 metri quadri. Di conseguenza siamo di fronte ad un modello capace di assicurre elevati standard qualitativi grazie ad un efficiente sistema di trazione che gli consente di superare pendenze fino al 45%. Già solo questo aspetto basterebbe per definirlo uno dei migliori in commercio.

Ciò che però lo pone su uno scalino superiore rispetto ai suoi competitors è il suo carattere totalmente automatico. In tal senso si configura come un tagliaerbe automatico dal carattere intelligente dato che esso è in grado tornare alla base di ricarica quando la batteria si sta esaurendo (tenendo bene a mente che essa ha circa 145 minuti di funzionamento). In siffatto contesto la batteria può ricaricarsi velocemente entro 50 minuti.

A ciò si aggiunge una comprovata maneggevolezza e praticità d’uso per via della possibilità di seguire il tracciato che viene stabilito a priori tramite coordinate GPS. In siffatto contesto questo robot assicura il massimo delle prestazioni tenendo di fatto traccia della superficie e quindi della conformazione del terreno per un uso personalizzato del mezzo.

Ideale: per coloro che stanno cercando un modello multi-funzionale dato che esso è in grado anche di regolare il funzionamento della sua lama da 24 centimetri, a seconda della consistenza dell’erba che può essere più o meno folta a seconda dei differenti periodi dell’anno. Inoltre esso si rivela perfetto per ci sta cercando un modello sicuro visto che è dotato di codice PIN personalizzabile dall’utente, può essere controllato da App dedicata.

Controlla cliccando qui l’offerta su Amazon

Husqvarna 430X Falciatrice automatica | Tosaerba I per prati fino a...
  • Efficiente robot tosaerba con 4 ruote per superfici erbose di dimensioni medie e complesse.
  • Idoneo per superfici erbose fino a 3200 m² e capace di affrontare pendenze fino al 40%.

Worx Landroid M WG796E.1

Abbiamo inserito anche un modello di robot tagliaerba Worx, il Worx Landroid M WG796E.1, nella nostra lista in virtù del suo potenziale tecnico. Esso è infatti in grado di radere manti erbosi fino a 1000 metri quadri di superficie, con la possibilità di memorizzare efficacemente 4 differenti aree di lavoro per velocizzare il suo funzionamento.  Il suo merito maggiore sta nell’affrontare terreni che presentano pendenze fino al 35%.

A conti fatti siamo di fronte ad un un robot tosaerba dal grande rilievo funzionale per via del suo carattere completamente automatico. In siffatto contesto se state cercando un prodotto semplice da utilizzare in qualsiasi momento allora questo robot automatico fa al caso vostro.

Tra i suoi vantaggi spicca la possibilità di tornare alla base di ricarica quando viene rilevata una scarsa autonomia. Senza dimenticare che si può programmare la rasatura del prato in orari e giorni prestabiliti. A ciò si aggiungono i validi sensori di urto in dotazione sono necessari per evitare il contatto con animali domestici, aiuole, alberi o persone.

Ideale: per famiglie con bambini per via della presenza integrata di sensori di urto e sollevamento che consentono di arrestare immediatamente il motore quando viene rilevato un impatto. Inoltre esso si rivela perfetto per chi cerca un modello che possa assicurare un taglio largo 18 centimetri con altezza compresa tra 20 e 60 millimetri.

Controlla cliccando qui l’offerta su Amazon

Offerta
Worx WG796E.1 Landroid M1000I Robot tosaerba elettrico senza filo,...
  • Caratteristiche del prodotto: la programmazione multi-zona massimizza l'efficacia della falciatura per segmenti separati del giardino.
  • Funzioni del robot tagliaerba:Funzione tagliabordi: taglio preciso lungo il bordo per evitare di ripassare i bordi e risparmiare così del tempo.

Tra tutti i modelli di robot tagliaerba automatici in circolazione il Wolf-Garten Loopo S150 si rivela un modello dall’efficiente rapporto qualità/prezzo. Ragion per cui ad un costo ragionevole possiamo mettere le mani su un tosaerba compatto ed agile negli spostamenti. esso può arrivare a coprire un’area massima 250 metri quadri. In tal senso bisogna affermare che nonostante le sue dimensioni compatte (66 x 54 x 30 centimetri, per 7,5 Kg di peso) è dotato di una da mulching che gli consente  un diametro di taglio pari a 19 centimetri, con un’altezza regolabile tra 14 e 55 millimetri.

Un aspetto che ci ha decisamente convinto di questo modello è la sua facilità di utilizzo dato che non prevede particolari programmazioni specifiche per il suo funzionamento. In tal senso basta premere un tasto per avviare il lavoro. Inoltre quando la batteria è in esaurimento, il robot ritorna automaticamente alla base per effettuare una ricarica completa.

Ideale: per coloro che stanno cercando un modello con una batteria da 7Ah con tempi di ricarica che si attestano intorno alle 16 – 20 ore, per garantire un’autonomia massima che oscilla tra 90 e 120 minuti. Inoltre esso è perfetto per chi necessita di un robot tagliaerba che possa assicurare una velocità di lavoro di circa 55 metri quadri per ogni ora di funzionamento. Questo modello è a conti fatti adatto per giardini pianeggianti o con pendenze che non superano mai un’inclinazione massima del 15%.

Controlla cliccando qui l’offerta su Amazon

WOLF-Garten LOOPO S150
  • Facile da installare, con sicurezza bambini
  • Ideale anche per piccoli prati sotto 100 m²

Bosch Indego 350 Connect

Non potevamo escludere dalla nostra lista un robot tagliaerba Bosch, per la precisione il Bosch Indego 350 Connect che è particolarmente apprezzato non solo per le sue funzioni automatizzate ma anche per la qualità di materiali e assemblaggi. Come i migliori modelli in commercio anche questo elettroutensile può fare affidamento su un’App dedicata, con cui possiamo intervenire da remoto anche se ci troviamo fuori casa.

Il vantaggio del controllo a distanza non è l’unico punto di forza di questo eccezionale modello dato che si fa notare anche sul piano dell’automazione. In tal senso grazie alla funzione Auto Calendar è in grado di alzare la posta in gioco. In questo modo esso può consigliare la pianificazione di taglio migliore in base alla dimensione del giardino.

Il funzionamento poi è molto semplice dato che dopo aver eseguito la scansione dell’area su cui intervenire, per via dell’impiego del filo perimetrale da 100 metri di lunghezza, il robot memorizza in automatico la forma, la superficie ed eventuali ostacoli per programmare il prossimo intervento di taglio senza dover perdere troppo tempo nella fase delle impostazioni.

Ideale: per coloro che stanno cercando un modello totalmente automatico, dato che una volta terminato il lavoro torna da solo alla base per ricaricare la sua batteria da 18V. Se dovete effettuare una manutenzione a giardini di medie dimensioni  e cioè fino a 350 metri quadri allora siamo i primi a consigliarvi questo prodotto.

Controlla cliccando qui l’offerta su Amazon

Offerta
Bosch Indego S+ 350 Robot Rasaerba, con Funzione App, Larghezza di...
  • Rasaerba semplice da utilizzare ed accessibile da qualsiasi punto, grazie alla intuitiva app
  • Piccolo, compatto ed efficiente, per prati fino a 350 m² di superficie

Gardena 15001-34 Robot Rasaerba Sileno City 250, Nero/Turchese

Questo modello di robot tagliaerba Gardena risulta gettonato per la sua compattezza strutturale che gli consente di trattare aree fino a circa 250 m² con la possibilità di gestire efficacemente pendenze fino al 25%. Ciò che però lo pone su uno scalino superiore è il suo carattere estremamente silenzioso. Quando lo utilizzerete non disturberà né te né i tuoi vicini.

A ciò si aggiunge una modalità di funzionamento intelligente dato che esso può vantare della cosiddetta EasyPassage che consente di rilevare e gestire autonomamente il passaggio in spazi ristretti. Senza dimenticare la possibilità di pulirlo facilmente con un tubo da giardino.

Ideale: se state cercando un modello facile da installare ma soprattutto dalla rinomata semplicità di utilizzo, allora questo tagliaerbe fa al caso vostro. Esso inoltre prevede una programmazione guidata con posizionamento flessibile della stazione di carica anche in spazi ristretti.

Controlla cliccando qui l’offerta su Amazon

Offerta
Gardena 15001-20 Robot Tagliaerba Sileno City, fino a 250 m², Altezza...
  • GARDENA offre una vasta gamma di prodotti per tutti i lavori in e intorno al giardino

AL-KO Robot Tosaerba Robolinho 500E.Pendenza massima 45%, Sistema a due lame, larghezza taglio 20cm. Ideale 500mq.

Questo modello si rivela perfetto per chi necessita un robot tagliaerba Al-KO per un lavoro costante nel tempo, dato che esso permette di regolare in qualsiasi stagione dell’anno il taglio del tappeto erboso. In questo modo il vostro prato sarà sempre in ottime condizioni. Tale merito deriva in massima parte dalla sua tecnologia di taglio che consente sempre una fertilizzazione naturale del prato.

In pratica durante il suo funzionamento l’erba viene finemente sminuzzata per poi essere restituita al terreno. Di conseguenza non sarà più difficile smaltire l’erba tagliata. Senza dimenticare che quando la batteria è semi-scarica, questo modello si dirigerà in autonomia alla propria stazione per poter essere ricaricato.

Ideale: per coloro che stanno cercando un modello facile da installare dato che il suo funzionamento prevede semplici e pochi passaggi. Infatti per poterlo utilizzare al meglio dobbiamo seguire piccoli step come montare e fissare la stazione base, poi posizionare il cavo perimetrale intorno all’area di lavoro, e infine programmare orari di attivazione. Tenendo bene a mente che il segnale utilizzato nel cavo perimetrale rispetta gli standard definiti dall’EGMF in merito alle emissioni elettromagnetiche.

Controlla cliccando qui l’offerta su Amazon

AL-KO Robot Tosaerba Robolinho® 500E.Pendenza massima 45%, Sistema a...
  • Grazie al costante e regolare taglio del tappeto erboso, il prato è sempre in ottime condizioni
  • La tecnologia di taglio permette una fertilizzazione naturale del prato:l'erba viene finemente sminuzzata e quindi restituita al terreno; in questo modo non è più...

Altri robot tagliaerba in vendita su Amazon

OffertaBestseller No. 1
Robomow S01861 AMAS01861 RX20U Rasaerba, Verde, 100x60x50 cm
  • Dotato di stazione di ricarica e comandabile da app
  • Robomow modello: rx20u
Bestseller No. 2
Worx Tagliaerba Robot da Giardino Landroid WR142E, Rasaerba Elettrico...
  • Max; pendenza: 35% (20 °) Tempo di ricarica: 180 min circa, livello di pressione Sonora: 65 dB, permette di trattare fino al 30% di superficie in più rispetto a un...
  • Taglio laterale fino al bordo diametro taglio 18 cm con sistema mulching, 3 lame mobili che durano più a lungo grazie alla doppia affilatura su entrambi i lati, altezza...
Bestseller No. 3
McCulloch Rob R600 Tosaerba Senza Fili Robot
  • Adatto per prati di 600 MQ
  • Dispone di una batteria agli ioni di litio
Bestseller No. 4
WORX WR105SI Rasaerba robotizzato, arancione
  • Funzione tagliabordi unica nel suo genere: taglio intenso lungo il bordo per evitare di ripassare i bordi e risparmiare tempo.
  • Possibilità di programmare e controllare il Landroid via app per smartphone e integrazione con SmartHome (iOS e Android).
Bestseller No. 5
Robomow S01860 RX12U Rasaerba, Verde
  • Colore: verde
  • Robomow modello: rx12u
OffertaBestseller No. 6
Worx WG796E.1 Landroid M1000I Robot tosaerba elettrico senza filo,...
  • Caratteristiche del prodotto: la programmazione multi-zona massimizza l'efficacia della falciatura per segmenti separati del giardino.
  • Funzioni del robot tagliaerba:Funzione tagliabordi: taglio preciso lungo il bordo per evitare di ripassare i bordi e risparmiare così del tempo.

Indice:

Quali altri aspetti dobbiamo prendere in considerazione nella valutazione del miglior robot tagliaerba?

Se non volete comprare un robot tagliaerba economicoci sono 3 parametri che vanno assolutamente considerati: la pendenza e la conformità del terreno, oltre all’ampiezza della lama del robot tagliaerba. Il primo è un fattore indispensabile dato che per ottenere una rasatura perfetta dobbiamo conoscere necessariamente la pendenza del terreno. Per esempio per i prati con forte pendenza a 45° ci vuole un modello con 4 ruote motrici, capace di lavorare quindi a pendenze elevate. Il secondo è la conformazione esatta del nostro giardino, laddove se esso si presenta in un formato semplice e regolare allora possiamo optare per un modello con con filo perimetrale, facile da installare dato che non richiede nessuna competenza.

Nel caso in cui il prato è irregolare dovete comprare un robot automatico che di fatto non prevede l’installazione del filo perché fa affidamento sui sensori e quindi riconoscendo in completa autonomia le zone che vanno rasate. Il terzo fattore è l’ampiezza della lama che diventa fondamentale in relazione alla grandezza del vostro prato.

In tal senso se abbiamo un  prato esteso vi consigliamo di acquistare un robot con una lama più grande, mentre se avete un prato più piccolo ne basta uno di dimensioni normali. Per aiutarvi nella scelta del modello più vicino alle vostre esigenze abbiamo pensato bene di preparare una dettagliata guida all’acquisto con i migliori modelli disponibili su Amazon suddivisi per pregi e destinazioni d’uso.

Mulching

Innanzitutto esso deve consentire il mulching, termine tecnico che oramai caratterizza tutti i modelli di nuova generazione e che dunque si presentano dotati di particolari sensori. Grazie a questa modalità di funzionamento il robot è in grado di triturare e ridistribuire sul prato gli scarti di erba tagliata, in modo che possano fare da concime per il terreno.

Con questo sistema integrato l’erba viene trattenuta all’interno del sacco di raccolta del robot per poi essere completamente polverizzata grazie al lavoro delle lame. Se ci soffermiamo per un attimo su questa funzione ci rendiamo conto di quanto sia vantaggiosa perché oltre al fatto di concimare, evita il fastidio di dover preoccuparci ogni volta di ripulire gli scarti che restano sul prato dopo aver effettuato la rasatura.

Sicurezza Attiva e Passiva

Un buon modello si distingue dagli altri per le garanzie sul piano della sicurezza. In tal senso vi sono molteplici funzioni che garantiscono la massima protezione. Tenendo bene a mente che vi sono addirittura in commercio modelli che possono essere gestiti facilmente con un’app dedicata e quindi direttamente dal proprio cellulare e quelli che possiamo usare solo se inseriamo la giusta password per evitare furti.

Su questa lunghezza d’onda i migliori robot tagliaerba sono quelli dotato di sistemi integrati antifurto con codice PIN. A conti fatti questa funzione si rivela molto utile in caso di furto, dato che in questo impedisce al malintenzionato di utilizzarlo. Inoltre questa modalità di protezione si rivela utile anche quando lasciamo il robot all’aperto durante la notte o quando siamo fuori casa. Senza dimenticare che possiamo anche impostare un blocco sulle lame nel caso in cui qualcuno dovesse accidentalmente toccare i sensori laterali o l’impugnatura del robot

Programmazione

Una delle ragioni che ha contribuito al successo commerciale di questi prodotti è la possibilità di effettuare un’opportuna programmazione per un utilizzo ottimizzato. Infatti questi prodotti tecnologici sono perfettamente programmabili. In questo modo potete attivare il loro funzionamento in qualsiasi momento anche a distanza di tempo. In tal senso basta semplicemente impostare l’ora e il giorno o anche la settimana in cui volete effettuare la rasatura del vostro prato. Basti pensare che alcuni modelli consentono di gestire questa funzione tramite un app scaricabile su smartphone e tablet.

Automatico e Semiautomatico

In commercio esistono 2 tipologie di robot tagliaerba: quelli a carattere automatico e quelli con funzioni semiautomatiche. Nel primo caso il funzionamento avviene automaticamente e quando la batteria si scarica il robot si dirige da solo verso la base di ricarica. Nel secondo caso la ricarica del robot è manuale. Di conseguenza quando è scarico, bisogna posizionarlo manualmente sulla base di ricarica.

Tra i due è chiaro che sia maggiormente apprezzato il primo dato che basta veramente attivarlo una sola volta per automatizzare il suo funzionamento per tutto il tempo. In siffatto contesto i modelli automatici costano un pò di più di quelli semi-automatici anche se possono variare per qualche centinaia di euro, a seconda dei modelli e delle marche.

In che modo i modelli con filo perimetrale fanno la differenza?

I modelli che sono dotati di un filo perimetrale sono più comodi ed efficienti rispetto ai robot tagliaerba senza filo perimetrale. In tal senso questo cavo in dotazione consente di circoscrivere ogni singola area in cui il robot deve tagliare l’erba per un taglio più preciso ed efficiente. Tale cavo è presente sul mercato con diverse lunghezze variabili che variano appunto a seconda dell’ampiezza massima gestibile dal robot. In generale possiamo affermare che in ogni confezione di modello automatico c’è né sempre uno a disposizione.

Di seguito troverete una lista con i principali vantaggi di un modello con filo perimetrale. Su questa lunghezza d’onda i robot tagliaerbe che ne possiedono uno sono in grado di assicurare in qualsiasi circostanza e con qualsiasi consistenza dell’erba una maggiore precisione del taglio proprio per assicurare un ottimo lavoro anche a chi non ha dimestichezza con questo genere di prodotti. A ciò si aggiunge una definizione maggiore delle singole aree. In questo modo sarà molto difficile tagliare per errore porzioni del giardino dato che il lavoro sarà più accurato e minuzioso nella cura dei particolari. Inoltre viene garantito un funzionamento efficiente per via di una navigazione intelligente.

In tal senso spiccano i specifici sensori che permettono di ottimizzare i tempi di lavoro dirigendosi prima verso le zone più grandi, sempre in corrispondenza del filo. Senza dimenticare l’autonomia nel dirigersi verso la base di ricarica. In siffatto contesto il suo merito sta nel riconoscere dove si trova esattamente la base di ricarica. Una volta POI che è stata completata la ricarica esso si dirige nuovamente verso l’area di lavoro designata per un funzionamento pratico e intuitivo.

Quali sono i punti di forza del filo perimetrale?

Maggiore Precisione di Taglio

Grazie al filo perimetrale il robot sa esattamente quali aree del giardino deve tagliare di conseguenza riesce ad effettuare in maniera perfetta un taglio con precisione millimetrica. Inoltre con l’installazione di questo filo può in automatico escludere le zone che non deve assolutamente tagliare, come può essere un orto o la siepe intorno ad una piscina. Solo con il filo perimetrale possiamo creare un percorso vero e proprio tra due zone ben separate del giardino.

Definizione delle Singole Aree

Il filo perimetrale consente una programmazione a zone, in modo da comunicare allo stesso robot la presenza di zone che si trovano distanti dalla base di carica. Con tale meccanismo di funzionamento vengono segnalate subito le zone che non sono uniformi o che sono caratterizzate da un passaggio ristretto. Di conseguenza avremo una maggiore definizione delle singole aree nelle quale il robot interverrà seguendo di fatto il programma impostato dal filo perimetrale.

Navigazione più Intelligente

Un altro aspetto vantaggioso legato alla presenza del filo perimetrale è il fatto che esso aiuta il robot a dirigere il lavoro con più precisione grazie ad una navigazione intelligente. Ciò è reso possibile grazie alla presenza di specifici sensori che permettono di ottimizzare i tempi di lavoro dirigendosi prima verso le zone più grandi, sempre in corrispondenza del filo. Di contro quelli che non hanno questo supporto perimetrale arrivano fino al bordo del giardino urtando  per poi rendersi conto dell’ostacolo e quindi cambiare direzione. A furia di urtare però questi robot tendono a danneggiarsi.

Autonomia nel Dirigersi Verso la Base di Ricarica

In definitiva un altro vantaggio legato ai modelli che dispongono di un filo perimetrale è quello di riconoscere dove si trova esattamente la base di ricarica. In pratica una volta che è stata completata la ricarica esso si dirige nuovamente verso l’area di lavoro designata per un funzionamento pratico e autonomo. In questo modo tutti possono utilizzare questo modello indipendentemente dalla loro dimestichezza.

Di contro i modelli che sono sprovvisti di un filo perimetrale devono necessariamente essere posizionati manualmente sulla rispettiva stazione di ricarica. A conti fatti questo passaggio non è così impegnativo o fastidioso dato che non costa nulla, però dato che stiamo parlando di prodotti automatici è naturale aspettarsi che facciano tutto il lavoro da soli.

Come si installa il filo perimetrale?

A questo punto c’è da chiedersi come si installa il filo perimetrale? Ebbene l’installazione è molto semplice ed intuitiva. Come primo passaggio dobbiamo far partire il cavo dalla base di ricarica, con 50 cm di cavo in più. Dal 51° cm in poi lo usiamo per circondare tutto il perimetro sul quale il robot deve tagliare l’erba. Tenendo bene a mente di collocarlo a distanze differenti dagli ostacoli.

Successivamente collochiamo il cavo con i picchetti, ad una distanza di circa 70 cm l’uno dall’altro ,controllando che esso rimanga ben fissato a terra, per evitare che questo venga tagliato dal robot. Se vi crea problemi durante il funzionamento potete sempre interrarlo in  modo che sia invisibile ai vostri occhi.

Nel caso in cui l’ostacolo è un muro la distanza suggerita è di 30 cm, se sono presenti solo delle aiuole allora ne bastano 20 di cm. La stessa distanza è consigliata per i vialetti dove è presente della breccia, in cui il robot potrebbe incastrarsi. Mentre 5 sono i cm per aree pavimentate allo stesso livello del prato. Insomma la sua installazione è molto semplice e di conseguenza tutti possono procedere al relativo montaggio sul prato proprio in virtù dei suoi passaggi intuitivi e immediati.