Migliori Robot Tagliaerba

Prima di acquistare un robot tagliaerba bisogna prendere in considerazione una serie di fattori estremamente importanti per poter effettuare un’opportuna valutazione. Di conseguenza per poter scegliere il modello più adeguato alle nostre esigenze bisogna capire quali siano i criteri di valutazione necessari per definire un buon modello da uno di livello inferiore. Nella tabella qui sotto abbiamo elencanto i migliori robot tagliaerba in offerta sul sito Amazon.it.

Robot Tagliaerba, ecco i migliori modelli

Il migliore in assoluto
Il più venduto
Miglior rapporto qualità prezzo
Il più economico
Il più silenzioso
Il migliore senza filo
Titolo
Worx Landroid S300
Bosch Indego M + 700
Bosch Indego S+ 500
Yard Force EasyMow 260B
Gardena SILENO minimo
Worx WG757E
Foto
Robot Rasaerba Landroid S300 a Batteria Area di Taglia 300 Mq -Wifi -...
Bosch Robot rasaerba Indego M + 700, con batteria da 18 V e funzione...
Bosch Robot Rasaerba Indego S+ 500, Con Batteria Da 18 V E Funzione...
YARD FORCE EasyMow 260B Robot tosaerba fino a 260 mq, robot tosaerba a...
GARDENA Robot tagliaerba SILENO minimo: con app Bluetooth, taglia...
Worx WG757E Robot Rasaerba senza Filo Ruote Motrici, 28 V,...
Dimensioni giardino
300 m²
700 m²
500 m²
260 m²
500 m²
800 m²
Altezza Taglio
da 20 a 50 mm
da 30 a 50 mm
da 30 a 50 mm
da 20 a 55 mm
da 20 a 50 mm
da 20 a 60 mm
Prezzo
649,00 €
973,00 €
825,00 €
331,94 €
650,00 €
862,63 €
La nostra valutazione
4.9 / 5 ⭐⭐⭐⭐⭐
4.8 / 5 ⭐⭐⭐⭐⭐
4.7 / 5 ⭐⭐⭐⭐⭐
4.6 / 5 ⭐⭐⭐⭐⭐
4.5 / 5 ⭐⭐⭐⭐⭐
4.4 / 5 ⭐⭐⭐⭐⭐
Spedito con Prime?
-
Il migliore in assoluto
Titolo
Worx Landroid S300
Foto
Robot Rasaerba Landroid S300 a Batteria Area di Taglia 300 Mq -Wifi -...
Dimensioni giardino
300 m²
Altezza Taglio
da 20 a 50 mm
Prezzo
649,00 €
La nostra valutazione
4.9 / 5 ⭐⭐⭐⭐⭐
Spedito con Prime?
Il più venduto
Titolo
Bosch Indego M + 700
Foto
Bosch Robot rasaerba Indego M + 700, con batteria da 18 V e funzione...
Dimensioni giardino
700 m²
Altezza Taglio
da 30 a 50 mm
Prezzo
973,00 €
La nostra valutazione
4.8 / 5 ⭐⭐⭐⭐⭐
Spedito con Prime?
Miglior rapporto qualità prezzo
Titolo
Bosch Indego S+ 500
Foto
Bosch Robot Rasaerba Indego S+ 500, Con Batteria Da 18 V E Funzione...
Dimensioni giardino
500 m²
Altezza Taglio
da 30 a 50 mm
Prezzo
825,00 €
La nostra valutazione
4.7 / 5 ⭐⭐⭐⭐⭐
Spedito con Prime?
Il più economico
Titolo
Yard Force EasyMow 260B
Foto
YARD FORCE EasyMow 260B Robot tosaerba fino a 260 mq, robot tosaerba a...
Dimensioni giardino
260 m²
Altezza Taglio
da 20 a 55 mm
Prezzo
331,94 €
La nostra valutazione
4.6 / 5 ⭐⭐⭐⭐⭐
Spedito con Prime?
Il più silenzioso
Titolo
Gardena SILENO minimo
Foto
GARDENA Robot tagliaerba SILENO minimo: con app Bluetooth, taglia...
Dimensioni giardino
500 m²
Altezza Taglio
da 20 a 50 mm
Prezzo
650,00 €
La nostra valutazione
4.5 / 5 ⭐⭐⭐⭐⭐
Spedito con Prime?
-
Il migliore senza filo
Titolo
Worx WG757E
Foto
Worx WG757E Robot Rasaerba senza Filo Ruote Motrici, 28 V,...
Dimensioni giardino
800 m²
Altezza Taglio
da 20 a 60 mm
Prezzo
862,63 €
La nostra valutazione
4.4 / 5 ⭐⭐⭐⭐⭐
Spedito con Prime?

Worx Landroid S300 – il migliore in assoluto

Worx Landroid S300 - il migliore in assoluto

Il robot Rasaerba Landroid S300 può essere considerato tra i migliori robot che tagliano l’erba del giardino. Si tratta di un modello dalla tecnologia di ultima generazione, dotato di un sistema Wifi e un altro di carica sul lato. È sufficiente metterlo in corrente la sera per poi averlo pronto all’uso durante la mattina seguente, per un tempo di ricarica pari a circa 240 minuti. Il prodotto provoca un lieve impatto sonoro e diffonde un rumore di soli 65 decibel.

Il margine di lavoro garantito da questo modello è piuttosto ampio, con un funzionamento dovuto all’accensione di un pulsante senza programmazione. Il tosaerba comprende tre lame mobili e dall’elevata resistenza, con doppia filettatura. Il taglio è regolabile in quattro sistemi compresi tra i 20 e i 50 millimetri. Allo stesso tempo, il robot garantisce una programmazione ben radicata e fornisce un taglio ai massimi livelli, con un calcolo accurato anche dei percorsi più difficili.

Al suo interno, Landroid S300 presenta sensori di movimento ad alta sicurezza, capaci di rilevare ostacoli in tempo reale. Il robot tagliaerba può essere programmato dallo smartphone tramite Wifi con l’aiuto di un’app, utile per gestire i lavori da giardino anche da remoto. Un software accurato calcola percorso e traiettoria da seguire durante ciascuna operazione. Alla fine, il robot torna nella sua postazione di ricarica. Importante è anche il programma speciale dedicato al meteo, che consente un lavoro preciso a seconda delle condizioni atmosferiche. Per esempio, in caso di pioggia, il modello torna alla posizione iniziale in automatico.

La batteria è intercambiabile e la portata di 2 chilometri è un’ottima idea per un controllo ad ampio raggio. Ogni appassionato di tecnologia può sentirsi soddisfatto grazie a un prodotto perfetto per ogni smanettone, ideale ovviamente anche per ogni amante del verde.

Pro: materiali dalla qualità molto interessante, buon collegamento tramite rete WiFi, ruote motrici dal grip notevole.

Contro: ricarica un po’ lenta, alimentatore non al massimo.

La nostra valutazione: 4.9 / 5 ⭐⭐⭐⭐⭐

Robot Rasaerba Landroid S300 a Batteria Area di Taglia 300 Mq -Wifi -...
  • Max; pendenza: 35% (20 °) tempo di ricarica: 240 min circa, livello di pressione sonora: 65 db,...
  • Diametro taglio 18 cm con sistema mulching, 3 lame mobili che durano più a lungo grazie alla doppia...
  • Già programmato e pronto per l'utilizzo, wi-fi per controllo da remoto tramite app dedicata,...
  • Batteria removibile e intercambiabile con tutti gli utensili powertools e gamma giardino 20 v worx

Bosch Indego M + 700 – il più venduto

Bosch Indego M + 700
Bosch Indego M + 700 – il più venduto

Il robot tagliaerba più venduto degli ultimi tempi è il BoschRobot Indego M + 700. Il primo aspetto che balza all’occhio è la sua lunghezza di taglio pari a 19 centimetri, con l’opportunità di riuscire a tosare prati fino a un’ampiezza pari a 700 metri. Chi vuole curare al meglio il proprio giardino può trarre soddisfazione da un modello del genere.

Il robot agisce tramite un sistema a batteria e si avvale di una moderna tecnica di mappatura del terreno. In questo modo, è possibile tagliare l’erba con l’ausilio di pratiche linee parallele. Il modello si rivela molto rapido nel completamento dei lavori necessari ed è dotato della tecnologia LogiCut, che effettua un’analisi attenta e rapida di ampi prati e ne facilita il taglio.

Come accennato in precedenza, la situazione dell’area verde viene analizzata in tempo reale, con la chance di settare le preferenze personali per migliorare il programma di taglio. Quest’ultimo può essere monitorato al meglio anche grazie alla possibilità di consultare le condizioni meteorologiche locali, con l’opportunità di scongiurare qualsiasi sorta di impedimento.

Un altro aspetto interessante del robot tagliaerba è senz’altro rappresentato dalla comunicazione diretta con gli assistenti vocali di Amazon Alexa e Google Assistant. Il sistema IFTTT risulta particolarmente utile per un collegamento di qualità con gli altri dispositivi smart della casa. Il robot si adatta al meglio anche a spazi molto stretti e mantiene intatta la propria efficienza, mentre la tecnologia BorderCut semplifica ulteriormente le varie sessioni di taglio e rende ogni compito più immediato.

Pro: molto interessante il taglio con strisce parallele, ottimo aggiornamento dei software con valida predisposizione tramite WiFi, tiene sotto controllo le temperature al meglio.

Contro: installazione abbastanza laboriosa, controlli dei movimenti che possono presentare qualche piccola difficoltà.

La nostra valutazione: 4.8 / 5 ⭐⭐⭐⭐⭐

Bosch Robot rasaerba Indego M + 700, con batteria da 18 V e funzione...
  • Metodico e veloce: La tecnologia LogiCut esegue la mappatura del prato e consente di tagliarlo con...
  • SmartMowing: Indego M+ 700 analizza il giardino, le previsioni meteo locali e le preferenze...
  • Usa Amazon Alexa o Google Assistant per il controllo vocale di Indego e IFTTT per connettere Indego...
  • BorderCut per bordi precisi: Indego inizia ciascuna sessione di taglio con BorderCut, per una...

Bosch Indego S+ 500 – miglior rapporto qualità prezzo

Bosch Robot tagliaerba Indego S+ 500
Bosch Robot tagliaerba Indego S+ 500 – miglior rapporto qualità prezzo

L’Indego S+ 500 di Bosch è un tagliaerba robotizzato che può essere utilizzato sia in piccoli che in grandi giardini. Ha una larghezza di taglio di 17 pollici e può gestire pendenze fino a 20 gradi. Il Bosch Indego S+ 500 è controllato da un’applicazione sul telefono o sul tablet, che vi dà la libertà di controllare il vostro prato da qualsiasi parte del mondo.

Bosch Indego S+ 500 è dotato di due diverse modalità: modalità automatica e manuale. La modalità automatica è ideale per i giardini più piccoli, dove non ci sono ostacoli o alberi sul prato. La modalità manuale consente di controllare il robot tagliaerba utilizzando il telefono o il tablet.
Bosch Indego S+ 500 ha un motore potente che gli permette di tagliare l’erba alta senza rallentare o bloccarsi.

La batteria dura fino a 60 minuti con una singola carica, un tempo più che sufficiente per tagliare anche cortili di grandi dimensioni senza doverla ricaricare a metà sessione di taglio. Il robot tosaerba è inoltre dotato di un sensore pioggia incorporato che impedisce il funzionamento accidentale quando fuori piove, in modo da non doversi preoccupare di bagnarsi mentre lo si utilizza!

Pro: Facile da configurare e utilizzare, più silenzioso della maggior parte degli altri robot, eccellente nel tagliare anche l’erba più alta, ottima durata della batteria (fino a 90 minuti). Il Bosch Indego S+ 500 ha un ottimo rapporto qualità-prezzo! È uno dei robot Robomow più economici sul mercato, ma ha un’ottima potenza .L’app consente di controllare il tosaerba da qualsiasi luogo, in modo da poterlo avviare o mettere in pausa dall’interno della casa o addirittura programmarlo per tagliare l’erba mentre si è al lavoro.

Contro: l’assenza di una funzione di auto-ricarica significa che è necessario collegarlo ogni sera, ma la stazione di ricarica può essere lasciata all’esterno.

La nostra valutazione: 4.7 / 5 ⭐⭐⭐⭐⭐

Offerta - Sconto del 17%
Bosch Robot Rasaerba Indego S+ 500, Con Batteria Da 18 V E Funzione...
  • Sistematico e veloce: La tecnologia LogiCut esegue la mappatura del prato e consente di tagliarlo...
  • SmartMowing: Indego S+ 500 analizza il giardino, le previsioni meteo locali e le preferenze...
  • Usa Amazon Alexa o Google Assistant per il controllo vocale di Indego e IFTTT per connettere Indego...
  • BorderCut per bordi precisi: Indego inizia ciascuna sessione di taglio con BorderCut, per una...

Yard Force EasyMow 260B – il più economico

Yard Force EasyMow 260B
Yard Force EasyMow 260B – il più economico

Il robot tagliaerba Yard Force EasyMow 260B è un tagliaerba robotizzato progettato per tagliare l’erba del prato. Il prodotto è dotato di una batteria agli ioni di litio di alta qualità e di una stazione di ricarica. Il prodotto è inoltre dotato di un sistema di navigazione intelligente, che consente di aggirare gli ostacoli e di programmare il taglio del prato in determinate ore del giorno.

Questo prodotto è ideale per chi vuole risparmiare tempo e denaro evitando di tagliare il prato manualmente. È ottimo anche per le persone che hanno condizioni mediche che rendono difficile la rasatura del proprio giardino, come l’artrite o i problemi alla schiena. Il tagliaerba robot Yard Force EasyMow 260B taglia automaticamente l’erba in diversi momenti della giornata, in modo da non doversi preoccupare di farlo da soli.

È sufficiente posizionare il dispositivo in un’area, accenderlo e lasciarlo lavorare mentre si fanno altre cose in casa o si esce con gli amici. Il dispositivo utilizza dei sensori integrati nel suo design in modo da sapere quando deve smettere di tagliare l’erba e tornare alla sua stazione di ricarica quando la batteria si scarica.

Il dispositivo funziona meglio quando si ha un grande giardino che deve essere tagliato regolarmente, in quanto richiede. Yard Force EasyMow 260B è un rasaerba robotizzato di fascia media. È stato progettato per essere un rasaerba di base, entry level. Se cercate qualcosa di più avanzato, ci sono altre opzioni che potrebbero fare al caso vostro.

Pro: Facile da usare, configurare e mantenere. Funzionamento molto silenzioso, molto facile da usare, più silenzioso della maggior parte dei modelli, taglia l’erba in modo uniforme, anche su terreni irregolari. Il prezzo è molto conveniente rispetto ad altri modelli presenti sul mercato e viene fornito con una garanzia di due anni

Contro: La batteria non dura abbastanza per i prati di grandi dimensioni, la batteria richiede diverse ore per essere ricaricata

La nostra valutazione: 4.6 / 5 ⭐⭐⭐⭐⭐

YARD FORCE EasyMow 260B Robot tosaerba fino a 260 mq, robot tosaerba a...
  • Celle agli ioni di litio con potente batteria da 20 V, 2,0 Ah. Larghezza di taglio: 160 mm. Altezza...
  • Funzione taglio bordi per mantenere il giardino pulito e ordinato.
  • Facile da usare, con gestione tramite Bluetooth e App per semplificare il funzionamento e consentire...
  • Per un giardino più sano: Con il pratico sistema di pacciamatura, gli steli d’erba vengono...

Gardena SILENO minimo – il più silenzioso

Gardena SILENO minimo
Gardena SILENO minimo – il più silenzioso

Chi ama godersi la tranquillità e non si dedica di buon grado alla cura del giardino è la persona giusta per acquistare su Amazon il robot tagliaerba SILENO. Questo tosaerba prodotto dalla Gardena presenta tutte le carte in regola per tenere ben ordinato il prato del proprio giardino e allo stesso tempo per rilassarsi senza doversi sottoporre ad alcuno sforzo.

Questo macchinario infatti è stato progettato per tagliare erba in totale autonomia e senza emettere rumori fastidiosi tipici della sua categoria. Connesso ad un filo limitatore questo robot è perfettamente in grado di muoversi su terreni che non facilitano il movimento a pieno e di effettuare nonostante tutto tagli precisi.

Il massimo di pendenza del terreno su cui infatti riesce a spostarsi è del 25%. Il filo perimetrale, venduto insieme al tagliaerba, serve per far sì che non si scontri con ostacoli di dimensioni considerevoli e che segua una traiettoria ben precisa, tuttavia questo non vale nel caso di oggetti di ridotte dimensioni che possono trovarsi sul prato. Un eventuale scontro con un oggetto può danneggiare considerevolmente le lame per cui è necessario che il prato venga liberato prima di azionare la macchina. Il macchinario pesa 6,4 kg, è delle dimensioni 51,82×33,99×22 cm ed è costituito perlopiù in plastica.

A questo punto c’è da chiedersi se funzioni o meno in caso di maltempo. La risposta sta nella sua resistenza a tutte le condizioni atmosferiche che non lo rovinano né tantomeno gli impediscono di portare a termine il proprio lavoro. Per monitorarlo è necessario in primis fare una registrazione online, dopodiché va scaricata l’app Gardena tramite la quale viene connesso via bluethoot al proprio dispositivo. Infine nel pacco è incluso un libretto di istruzioni per comprendere a pieno il funzionamento del tosaerba.

Pro: questo macchinario è estremamente silenzioso e autonomo e una volta che si è riusciti a configurarlo fa da sé tutto il lavoro.

Contro: non è progettato per coprire spazi particolarmente estesi e l’app per monitorarlo non rende giustizia all’ottima qualità del robot.

La nostra valutazione: 4.5 / 5 ⭐⭐⭐⭐⭐

Offerta - Sconto del 7%
GARDENA Robot tagliaerba SILENO minimo: con app Bluetooth, taglia...
  • App Bluetooth Gardena intuitiva (necessaria la registrazione onlin) per una facile installazione e...
  • Pro-silent: con soli 57 dB (A) il più silenzioso della sua classe e quindi non disturba nessuno...
  • Navigatore esperto che affronta anche passaggi stretti e angoli stretti grazie alla funzione...
  • Funziona in qualsiasi condizione atmosferica, anche in caso di pioggia e su terreni difficili....

Worx WG757E – il migliore senza filo

Worx WG757E
Worx WG757E – il migliore senza filo

Per chi desidera avere un giardino perfettamente curato senza doversi sporcare le mani e in qualunque momento il tagliaerba WG757E senza filo della Worx è la soluzione ideale. Questo robot, disponibile su Amazon, presenta una tecnologia d’avanguardia che garantisce, oltre ad un’estrema facilità di utilizzo, la possibilità di tagliare l’erba in qualsiasi momento anche se non si è fisicamente presenti. In che modo? Il requisito fondamentale è che il proprio giardino sia coperto da connessione Wi-Fi.

Scaricando infatti l’app per iOS “Worx Landroid” è possibile attivare il tosaerba a distanza usando il proprio smartphone. Una volta effettuati i vari passaggi per settare il macchinario lo si può avviare premendo semplicemente un pulsante. Le sue 4 lame sono in grado di tagliare l’erba a diverse lunghezze ed è programmato per passare in spazi stretti effettuando comunque tagli ben precisi. Insieme a questo robot, Amazon fornisce il filo perimetrale per far sì che il macchinario possa seguire una traiettoria ben delineata riuscendo a tagliare in maniera accurata anche lungo i bordi e su terreni non perfettamente piani.

Il robot, fatto di litio, pesa 9 kg e riporta le seguenti dimensioni: 55×38,5×26 cm. Ha una potenza di 28 Volt ed è alimentato grazie a delle pile a litio che Amazon include nella confezione. In caso di condizioni atmosferiche non ottimali come pioggia non è in grado di lavorare ma è comunque dotato di un sensore che rileva il livello di umidità nell’aria e che gli consente quindi di tornare in tempo alla base di ricarica. Per quanto riguarda le modalità con cui si ricarica questo tagliaerba, essendo alimentato da una batteria, è in grado di “autoricaricarsi” in caso di batteria scarica semplicemente tornando alla propria base.

Inoltre un fattore che non deve essere assolutamente trascurabile è che il robot necessita di manutenzione a livello delle lame che col tempo possono andare a logorarsi. All’interno della confezione sono presenti in omaggio alcune lame da usare come primo ricambio ma è comunque possibile acquistarle su Amazon ad un prezzo decisamente conveniente.

Pro: il macchinario è molto silenzioso e può essere efficientemente controllato a distanza.

Contro: se non si dispone di connessione Wi-Fi non può essere sfruttato e non può lavorare in caso di maltempo se non con una pioggia molto leggera.

La nostra valutazione: 4.4 / 5 ⭐⭐⭐⭐

Worx WG757E Robot Rasaerba senza Filo Ruote Motrici, 28 V,...
  • Tecnologia di taglio brevettata aia per gestire percorsi stretti e complessi
  • Modalità di taglio dei bordi lungo il filo perimetrale premendo il pulsante home
  • Nessuna programmazione necessaria, basta premere un pulsante per iniziare
  • Interfaccia semplice ed intuitiva per la programmazione delle zone che aumenta lefficienza di taglio...

Clicca qui e scopri le migliori offerte su Amazon.it di oggi

Che tipo di tagliarba stai cercando ?

Chiunque abbia un giardino desidera averlo sempre perfetto, ma tra un impegno e l’altro spesso capita di non riuscire a dargli le giuste attenzioni. I robot tagliaerba sono un’ottima soluzione per chi desidera avere un prato sempre in ordine e perfetto, senza doversi però preoccupare di trovare il tempo per occuparsene. Ecco i migliori robot tagliaerba presenti su Amazon.

Robot tagliaerba: guida all’acquisto

Se non volete comprare un robot tagliaerba economicoci sono 3 parametri che vanno assolutamente considerati: la pendenza e la conformità del terreno, oltre all’ampiezza della lama del robot tagliaerba. Il primo è un fattore indispensabile dato che per ottenere una rasatura perfetta dobbiamo conoscere necessariamente la pendenza del terreno. Per esempio per i prati con forte pendenza a 45° ci vuole un modello con 4 ruote motrici, capace di lavorare quindi a pendenze elevate. Il secondo è la conformazione esatta del nostro giardino, laddove se esso si presenta in un formato semplice e regolare allora possiamo optare per un modello con con filo perimetrale, facile da installare dato che non richiede nessuna competenza.

Nel caso in cui il prato è irregolare dovete comprare un robot automatico che di fatto non prevede l’installazione del filo perché fa affidamento sui sensori e quindi riconoscendo in completa autonomia le zone che vanno rasate. Il terzo fattore è l’ampiezza della lama che diventa fondamentale in relazione alla grandezza del vostro prato.

In tal senso se abbiamo un  prato esteso vi consigliamo di acquistare un robot con una lama più grande, mentre se avete un prato più piccolo ne basta uno di dimensioni normali. Per aiutarvi nella scelta del modello più vicino alle vostre esigenze abbiamo pensato bene di preparare una dettagliata guida all’acquisto con i migliori modelli disponibili su Amazon suddivisi per pregi e destinazioni d’uso.

Mulching

Innanzitutto esso deve consentire il mulching, termine tecnico che oramai caratterizza tutti i modelli di nuova generazione e che dunque si presentano dotati di particolari sensori. Grazie a questa modalità di funzionamento il robot è in grado di triturare e ridistribuire sul prato gli scarti di erba tagliata, in modo che possano fare da concime per il terreno.

Con questo sistema integrato l’erba viene trattenuta all’interno del sacco di raccolta del robot per poi essere completamente polverizzata grazie al lavoro delle lame. Se ci soffermiamo per un attimo su questa funzione ci rendiamo conto di quanto sia vantaggiosa perché oltre al fatto di concimare, evita il fastidio di dover preoccuparci ogni volta di ripulire gli scarti che restano sul prato dopo aver effettuato la rasatura.

Sicurezza Attiva e Passiva

Un buon modello si distingue dagli altri per le garanzie sul piano della sicurezza. In tal senso vi sono molteplici funzioni che garantiscono la massima protezione. Tenendo bene a mente che vi sono addirittura in commercio modelli che possono essere gestiti facilmente con un’app dedicata e quindi direttamente dal proprio cellulare e quelli che possiamo usare solo se inseriamo la giusta password per evitare furti.

Su questa lunghezza d’onda i migliori robot tagliaerba sono quelli dotato di sistemi integrati antifurto con codice PIN. A conti fatti questa funzione si rivela molto utile in caso di furto, dato che in questo impedisce al malintenzionato di utilizzarlo. Inoltre questa modalità di protezione si rivela utile anche quando lasciamo il robot all’aperto durante la notte o quando siamo fuori casa. Senza dimenticare che possiamo anche impostare un blocco sulle lame nel caso in cui qualcuno dovesse accidentalmente toccare i sensori laterali o l’impugnatura del robot

Programmazione

Una delle ragioni che ha contribuito al successo commerciale di questi prodotti è la possibilità di effettuare un’opportuna programmazione per un utilizzo ottimizzato. Infatti questi prodotti tecnologici sono perfettamente programmabili. In questo modo potete attivare il loro funzionamento in qualsiasi momento anche a distanza di tempo. In tal senso basta semplicemente impostare l’ora e il giorno o anche la settimana in cui volete effettuare la rasatura del vostro prato. Basti pensare che alcuni modelli consentono di gestire questa funzione tramite un app scaricabile su smartphone e tablet.

Automatico e Semiautomatico

In commercio esistono 2 tipologie di robot tagliaerba: quelli a carattere automatico e quelli con funzioni semiautomatiche. Nel primo caso il funzionamento avviene automaticamente e quando la batteria si scarica il robot si dirige da solo verso la base di ricarica. Nel secondo caso la ricarica del robot è manuale. Di conseguenza quando è scarico, bisogna posizionarlo manualmente sulla base di ricarica.

Tra i due è chiaro che sia maggiormente apprezzato il primo dato che basta veramente attivarlo una sola volta per automatizzare il suo funzionamento per tutto il tempo. In siffatto contesto i modelli automatici costano un pò di più di quelli semi-automatici anche se possono variare per qualche centinaia di euro, a seconda dei modelli e delle marche.

In che modo i modelli con filo perimetrale fanno la differenza?

I modelli che sono dotati di un filo perimetrale sono più comodi ed efficienti rispetto ai robot tagliaerba senza filo perimetrale. In tal senso questo cavo in dotazione consente di circoscrivere ogni singola area in cui il robot deve tagliare l’erba per un taglio più preciso ed efficiente. Tale cavo è presente sul mercato con diverse lunghezze variabili che variano appunto a seconda dell’ampiezza massima gestibile dal robot. In generale possiamo affermare che in ogni confezione di modello automatico c’è né sempre uno a disposizione.

Di seguito troverete una lista con i principali vantaggi di un modello con filo perimetrale. Su questa lunghezza d’onda i robot tagliaerbe che ne possiedono uno sono in grado di assicurare in qualsiasi circostanza e con qualsiasi consistenza dell’erba una maggiore precisione del taglio proprio per assicurare un ottimo lavoro anche a chi non ha dimestichezza con questo genere di prodotti. A ciò si aggiunge una definizione maggiore delle singole aree. In questo modo sarà molto difficile tagliare per errore porzioni del giardino dato che il lavoro sarà più accurato e minuzioso nella cura dei particolari. Inoltre viene garantito un funzionamento efficiente per via di una navigazione intelligente.

In tal senso spiccano i specifici sensori che permettono di ottimizzare i tempi di lavoro dirigendosi prima verso le zone più grandi, sempre in corrispondenza del filo. Senza dimenticare l’autonomia nel dirigersi verso la base di ricarica. In siffatto contesto il suo merito sta nel riconoscere dove si trova esattamente la base di ricarica. Una volta POI che è stata completata la ricarica esso si dirige nuovamente verso l’area di lavoro designata per un funzionamento pratico e intuitivo.

Quali sono i punti di forza del filo perimetrale?

Maggiore Precisione di Taglio

Grazie al filo perimetrale il robot sa esattamente quali aree del giardino deve tagliare di conseguenza riesce ad effettuare in maniera perfetta un taglio con precisione millimetrica. Inoltre con l’installazione di questo filo può in automatico escludere le zone che non deve assolutamente tagliare, come può essere un orto o la siepe intorno ad una piscina. Solo con il filo perimetrale possiamo creare un percorso vero e proprio tra due zone ben separate del giardino.

Definizione delle Singole Aree

Il filo perimetrale consente una programmazione a zone, in modo da comunicare allo stesso robot la presenza di zone che si trovano distanti dalla base di carica. Con tale meccanismo di funzionamento vengono segnalate subito le zone che non sono uniformi o che sono caratterizzate da un passaggio ristretto. Di conseguenza avremo una maggiore definizione delle singole aree nelle quale il robot interverrà seguendo di fatto il programma impostato dal filo perimetrale.

Navigazione più Intelligente

Un altro aspetto vantaggioso legato alla presenza del filo perimetrale è il fatto che esso aiuta il robot a dirigere il lavoro con più precisione grazie ad una navigazione intelligente. Ciò è reso possibile grazie alla presenza di specifici sensori che permettono di ottimizzare i tempi di lavoro dirigendosi prima verso le zone più grandi, sempre in corrispondenza del filo. Di contro quelli che non hanno questo supporto perimetrale arrivano fino al bordo del giardino urtando  per poi rendersi conto dell’ostacolo e quindi cambiare direzione. A furia di urtare però questi robot tendono a danneggiarsi.

Autonomia nel Dirigersi Verso la Base di Ricarica

In definitiva un altro vantaggio legato ai modelli che dispongono di un filo perimetrale è quello di riconoscere dove si trova esattamente la base di ricarica. In pratica una volta che è stata completata la ricarica esso si dirige nuovamente verso l’area di lavoro designata per un funzionamento pratico e autonomo. In questo modo tutti possono utilizzare questo modello indipendentemente dalla loro dimestichezza.

Di contro i modelli che sono sprovvisti di un filo perimetrale devono necessariamente essere posizionati manualmente sulla rispettiva stazione di ricarica. A conti fatti questo passaggio non è così impegnativo o fastidioso dato che non costa nulla, però dato che stiamo parlando di prodotti automatici è naturale aspettarsi che facciano tutto il lavoro da soli.

Come si installa il filo perimetrale?

A questo punto c’è da chiedersi come si installa il filo perimetrale? Ebbene l’installazione è molto semplice ed intuitiva. Come primo passaggio dobbiamo far partire il cavo dalla base di ricarica, con 50 cm di cavo in più. Dal 51° cm in poi lo usiamo per circondare tutto il perimetro sul quale il robot deve tagliare l’erba. Tenendo bene a mente di collocarlo a distanze differenti dagli ostacoli.

Successivamente collochiamo il cavo con i picchetti, ad una distanza di circa 70 cm l’uno dall’altro ,controllando che esso rimanga ben fissato a terra, per evitare che questo venga tagliato dal robot. Se vi crea problemi durante il funzionamento potete sempre interrarlo in  modo che sia invisibile ai vostri occhi.

Nel caso in cui l’ostacolo è un muro la distanza suggerita è di 30 cm, se sono presenti solo delle aiuole allora ne bastano 20 di cm. La stessa distanza è consigliata per i vialetti dove è presente della breccia, in cui il robot potrebbe incastrarsi. Mentre 5 sono i cm per aree pavimentate allo stesso livello del prato. Insomma la sua installazione è molto semplice e di conseguenza tutti possono procedere al relativo montaggio sul prato proprio in virtù dei suoi passaggi intuitivi e immediati.

Perché Dovreste Comprare Un Robot Tagliaerba Automatico?

Uno dei punti di forza dei robot tagliaerba di nuova generazione è sicuramente il loro carattere automatico che rende tutto il lavoro di rasatura un’esperienza semplice e pratica, a cui tutti possono accedere indipendentemente dalla dimestichezza maturata con questo genere di prodotti per la cura del proprio giardino. A ciò si aggiungono una serie di ragioni specifiche strettamente connesse con i loro vantaggi funzionali. A tal proposito di seguito troverete un approfondimento sui motivi trainanti che hanno contribuito al successo di commerciale di questi macchinari automatici.

1. Quali sono i vantaggi offerti dal loro sistema di taglio?

I robot taglierba di nuova generazione sono in grado di assicurare un sistema di taglio più preciso e accurato. Infatti tutti coloro che hanno avuto la possibilità di utilizzare questi nuovi modelli hanno riscontrato fin da subito una maggiore affidabilità nella gestione della cura del giardino con prati dai formati più regolari e squadrati, a dimostrazione dell’alta qualità tecnica del suo sistema di taglio. In quest’ottica si inserisce uno dei suoi principali meriti funzionali: la modalità mulching particolarmente rinomata perchè in grado di garantire un prato sempre verde e rigoglioso.

In pratica grazie a questa gestione del taglio l’erba tagliata non viene raccolta in una cesta ma a sua volta viene sminuzzata in frammenti che vengono distribuiti sul terreno, fertilizzando il suolo durante la loro decomposizione. In questo modo non solo risparmiamo del tempo utile che avremmo perso raccogliendo l’erba rasata, ma doniamo nutrienti al terreno per migliorarne lo stato di salute.

2. In che modo il loro consumo energetico può alzare la posta in gioco?

A conti il robot tagliaerba si rivela vantaggioso anche sul piano dei consumi e quindi su quello economico. Per intenderci un modello a benzina non potrà mai essere un taglierba efficiente sul piano energetico, soprattutto se pensiamo al danno che produce al livello ecologico. Di contro anche un modello elettrico si rivela inefficace per via del suo inaffidabile funzionamento dato che il suo sistema a spinta ci costringerà tagliare alcune parti due volte, sacrificando l’omogeneità del manto erboso che avrà dunque foglie dello spessore differente.

In quest’ottica il robot tagliaerba è una soluzione davvero ottimale perchè per funzionare ha bisogno di pochissima energia. Quello che gli serve è un piccolo ma potente motore che non consumerà rapidamente le batterie e dunque durerà più a lungo, attestandosi come una soluzione ecologica davvero efficace. Nello specifico possiamo affermare che la vera forza sta tutta nel valido gruppo dei suoi sensori intelligenti, i quali si preoccuperanno di far passare il modello solo sulla parte che non è stata ancora tagliata in modo da garantire un lavoro più uniforme.

A dimostrazione del suo carattere ecologico va ricordato che esso può essere anche ricaricato con i pannelli solari che generano energia elettrica durante il giorno. Inoltre con uno di questi modelli così compatti possiamo anche rasare ampie superficie di prati che solitamente richiederebbero l’intervento dei trattori. In questo scenario assume un ruolo chiave il suo peso, laddove la sua leggerezza è connessa con la possibilità di utilizzare la stessa quantità di energia per metro quadro di quella che possiamo usare in un prato piccolo.

3. Per quale motivo i robot tagliaerba consentono di ridurre drasticamente le tempistiche di esecuzione?

Per via del loro carattere automatico che li rende autonomi e indipendenti. Nello specifico i tagliaerba di nuova generazione sono facilmente programmabili con lo scopo di ottimizzare i tempi e tenere sempre sotto controllo ogni fase della rasatura. In questo modo non dobbiamo necessariamente sacrificare il nostro tempo libero, dato che questi modelli fanno tutto da solo. In quest’ottica basterà impostare la modalità di esecuzione per poter ottenere in breve tempo un giardino pulito e sistemato. A tali meriti funzionali se ne aggiungono altri che acquistano maggiormente valore se comparati con le prestazioni dei tagliaerba tradizionali.

Di conseguenza prima il tempo di rasatura dipendeva soprattutto dalla quantità di manto erboso da tagliare, oggi grazie a questi modelli dal funzionamento robotizzato possiamo garantire un prato ben rasato in tempi piuttosto rapidi. Tale funzionalità contribuisce ad assicurare una manutenzione costante del tempo che a lungo andare permetterà di tagliare l’erba molto più velocemente. Per intenderci lo spessore del prato come pure la consistenza dei singoli filamenti dipende dalla cura stessa del giardino. Ragion per cui l’assenza di un funzionamento semplice e costante contribuisce a rendere l’erba più dura rendendo più complicata l’estirpazione. Tutto ciò non accade nel momento in cui ci affidiamo ad uno di questi robot particolarmente gettonati per un utilizzo pratico, semplice e intuitivo.

Concludendo ciò che ci consente di risparmiare sui tempi di esecuzione non è solo la possibilità di pianificare il lavoro per poter ottimizzare ogni loro fase, ma anche e soprattutto l’opportunità di fare affidamento su un valido gruppo di sensori intelligenti che semplificano il suo uso. A tal proposito grazie al sensore di rilevamento degli ostacoli il robot percepisce la presenza di un ostacolo, dunque si ferma per poi aggirarlo e continuare il suo lavoro. Tutto questo non succedeva in precedenza e di conseguenza ogni qual volta il tagliaerba incontrava un oggetto sul prato doveva fermarsi per poi cambiare direzione perdendo ulteriore tempo. Di conseguenza la sua tecnologia integrata consente di velocizzare il sistema di taglio garantendo un lavoro ben fatto in tempi rapidi e concisi.

4. Per quale ragione il suo sistema di sicurezza è considerato il suo grande vantaggio?

I robot tagliaerba devono essere necessariamente dei macchinari sicuri e affidabili perchè dotati di lame affilate. In tal senso essi sono stati progettati con lo scopo di rendere innocuo il suo sistema di taglio in condizioni particolari. In questo modo viene scongiurato il pericolo derivante dall’impiego libero di questi modelli sul giardino di casa. Da questo punto di vista sia i bimbi che gli animali domestici possono stare tranquilli dato che questi robot sono programmati per tenere conto della loro presenza. A tal proposito essi sono stati dotati di appositi equipaggiamenti robotici caratterizzati dalla presenza di sensori integrati di individuazione che consentono di stabilire la presenza di un ostacolo lungo il tragitto con lo scopo di evitare uno scontro durante la rasatura.

Ciò vuol dire che quando questi macchinari individuano il piccolo di casa o il cane da guardia, si fermano, bloccano le lame e si spengono in automatico. Successivamente in maniera del tutto autonoma calcolerà quindi un nuovo percorso e ricomincerà a tagliare nella direzione opposta. Questo significa una sola cosa e cioò che possiamo tranquillamente usare il robot mentre siamo in giardino con tutta la nostra famiglia. A dimostrazione del suo carattere sicuro e affidabile basti pensare che se per caso questo modello viene sollevato mentre sta tagliando, di colpo le lame si bloccano proprio per evitare lesioni accidentali. Questo accade anche quando il robot viene inclinato a seguito di un urto, in modo che potete rimetterlo in pista senza tagliarvi le dita della mano.

Nell’ottica di assicurare il funzionamento di un macchinario sicuro e dall’elevato sistema di protezione tutte le case madri dedicano ampio spazio a questo aspetto offrendo anche delle precauzioni extra, come quella di fornire questi tagliaerba di piccole lame in modo che non raggiungano mai il bordo della base. Questo vuol dire che se lame non dovessero bloccarsi come previsto, per via per esempio di un malfunzionamento, esse comunque non rappresentano  un pericolo. Cosa che invece poteva succedere nei tagliaerba di prima generazione dato che erano caratterizzati dalla presenza di una sola grande lama. Senza dimenticare che la maggior parte dei modelli hanno un pulsante di stop nel pannello di controllo, e quindi potete davvero stare tranquilli sul piano della sicurezza.

5. In che modo questi tagliaerba di nuova generazione garantiscono un sistema di protezione superiore alle aspettative?

Ebbene essi sono stati appositamente progettati per evitare che possano essere utilizzati da altri utenti estranei. In questo modo è davvero difficile rubarne uno grazie ad un integrato meccanismo di riconoscimento che di fatto ha il potere di scoraggiare tutti i malintenzionati. In quest’ottica risulta chiaro che si rivela piuttosto complesso rubare questi macchinari dato che essi si presentati dotati di una chiave d’accesso e quindi di un PIN indispensabile per attivare e programmare gli allarmi di sicurezza. Con queste premesse possiamo tranquillamente tenere il nostro robot tagliaerba costoso nel giardino senza che qualcuno possa saltare la cancellata e rubarcelo.

Insomma non sarà così facile, perchè senza il nostro PIN sarà davvero difficile utilizzarlo nel modo migliore possibile. Di conseguenza è naturale per l’utente dotarsi di un modello che possa assicurare una buona protezione, soprattutto se pensiamo al loro costo. Per attivare tale protezione basta solo inserire il codice di individuazione ogni volta che dobbiamo riprogrammarlo (sarà come scrivere il pin sul cellulare al momento dell’accensione). In questo modo possiamo non solo proteggerlo da usi impropri e da eventuali furti, ma possiamo anche garantire un utilizzo pratico e funzionale.

Conclusioni

Concludendo riteniamo che questi nuovi robot tagliaerba sono in grado di semplificare le fasi della rasatura del prato grazie soprattutto alla possibilità di gestire il loro funzionamento tramite Wi-Fi e quindi controllando ogni passaggio direttamente sul proprio dispositivo mobile. Questo vuol dire che possiamo programmare il suo funzionamento anche a distanza, in modo per esempio di poterci assicurare un prato sistemato e pulito al ritorno delle vacanze.

Domande Frequenti

Quali sono i migliori marchi di Robot Tagliaerba?

Tra i robot tagliaerba più venduti online, in particolare sul sito Amzon.it, troviamo i modelli Landroid della marca WORX. Seguono poi i modelli proposti da Bosh, Fuxtech, Yard Force e Ambrogio. Tutti i prodotti di questi marchi garantiscono un ottimo rapporto qualità/prezzo e propongono modelli per tutte le esigenze, in funzione delle dimensioni del prato da tagliare.

Quanto costa un Robot Tagliaerba per casa?

Tra i modelli che possiamo trovare in commercio, i prezzi variano da poche centinaia di euro fino ad arrivare a modelli professionali che sfiorano prezzi intorno ai duemila euro. I tagliaerba adatti ad uso casalingo, per prati di piccole dimensioni (circa 300mq) partono dai 400 euro.

Dove finisce l’erba tagliata dal robot tagliaerba?

Essendo spesso in funzione, il robot tagliaerba dovrà rasare pochi millimetri di prato alla volta e quindi l’erba, triturata in piccoli pezzi, viene rilasciata direttamente sul terreno, evitando la raccolta e il conferimento in discarica. Questa tecnica viene chiamata comunemente “mulching”.

Quanto dura un robot rasaerba?

Un buon prodotto ha una durata di svariati anni e non richiede particolari interventi di manutenzione. In ogni caso le lame si possono sostituire con facilità e la batteria ha una durata che arriva fino a circa quattro anni.

Quanto consuma un robot tagliaerba?

Un robot tagliaerba elettrico non ha un grande consumo, si tratta di pochi kW/h durante l’utilizzo ma il vero vantaggio è che ha emissioni zero e non ci si dovrà più occupare di rifornire carburante come invece necessario per il tagliaerba a scoppio.